Se pensi che tuo marito / moglie ti odia, fallo

Le relazioni, in particolare i matrimoni a lungo termine, a volte possono essere difficili da navigare.

Ci saranno sempre alti e bassi, alti e bassi.

Dopo tutto, una relazione è composta da due persone che lo sono in costante cambiamento man mano che cresciamo, impariamo e cerchiamo di capire le cose - sia come individui, sia come parte di una coppia.





Quando sembra che ci siano più bassi che alti, tuttavia, e hai a che fare con irritabilità ed esplosioni costanti nei tuoi confronti, potresti sentirti davvero perso per quanto riguarda come rimettere le cose in carreggiata .

Potresti persino pensare che tuo marito o tua moglie sia assolutamente ti odia .



uomini e donne comunicano in modo diverso?

Ecco alcune domande per aiutarti a capire cosa fare.

Perché pensi che ti odiano?

Prima di tutto: che tipo di comportamento mostrano per farti pensare che provano odio nei tuoi confronti?

Hanno detto così tanto? Ti hanno detto in faccia che ti odiano?



Hanno fatto commenti come se vorrebbero non averti mai incontrato?

O è il loro comportamento generale ti fa sentire come se non ti sopportassero?

Ci sono una serie di comportamenti diversi che possono indicare che qualcuno non ci pensa troppo bene in un dato momento. Questi possono includere:

- Il trattamento del silenzio.

- Curt, sniping le risposte a tutto quello che dici.

- Comportamento passivo-aggressivo (come innescarti con cose che non ti piacciono).

- Insulti, critiche continue e occhiatacce.

- Trattenere l'affetto .

- Stare il più possibile lontano da casa (tarda notte al lavoro, fuori con gli amici, ecc.).

- Ostilità e rabbia totale.

Qualcuno di questi sembra familiare? In tal caso, potrebbero esserci diversi motivi per cui vengono visualizzati.

È successo qualcosa tra voi che li ha feriti o sconvolti profondamente?

Ammettiamolo: tutti noi a volte feriamo altre persone, intenzionalmente o accidentalmente. (Si spera più quest'ultimo che il primo.)

Non siamo che umani, meravigliosamente imperfetti come siamo, e facciamo un pasticcio. A volte anche piuttosto male.

Quando e se feriamo i nostri cari, di solito finiscono per perdonarci perché riconoscono che quello che è successo è stato un problema tecnico temporaneo.

Si prendono il tempo per capire cosa stavamo attraversando in quel momento e cercano di non prendere personalmente il singhiozzo.

Ma cosa succede quando ci perdonano (o credono di averci perdonato), ma il dolore persiste?

A volte, quando una persona viene ferita gravemente da un partner, è difficile lasciar andare davvero quel dolore e andare avanti insieme.

Questo può essere qualcosa di intenso come una relazione o un altro tradimento, o qualcosa di apparentemente insignificante come un commento disinvolto sul loro aspetto.

Se e quando questo turbamento persistente non viene espresso, può marcire e crescere.

Invece di essere in grado di lasciarlo andare e superarlo, potrebbero inconsciamente aggiungere carburante al fuoco.

Penseranno a tutte le altre cose che hai detto e fatto nel corso degli anni e reinterpreteranno comportamenti innocenti in relazione alla cosa che li ha feriti.

Ne hai parlato?

Questo non può essere ripetuto abbastanza spesso: parlare della situazione in cui ti trovi è incredibilmente importante .

Dopo tutto, se non discuti di cosa sta succedendo, come puoi trovare una soluzione?

Le persone che preferiscono evitare i conflitti spesso si sentono più a loro agio semplicemente mantenendo lo status quo nel tentativo di 'mantenere la pace'.

Ma in situazioni come questa le cose non sono davvero molto tranquille, vero?

Scoppi d'ira, porte sbattute, commenti taglienti ... tutte queste cose possono far sentire te e gli altri membri della famiglia come se stessero camminando sui gusci d'uovo, che non è un posto comodo dove stare.

Per chiunque.

Purtroppo, molte persone consentono a questo tipo di comportamento di continuare senza controllo per lunghi periodi di tempo perché discutere di argomenti potenzialmente emotivi o difficili è spaventoso.

C'è il rischio che scoprano che le loro paure non erano infondate: quella del loro partner fa antipatia loro che loro fare voglio il divorzio, ecc.

Ma sapere è molto meglio dell'ansia di essere costantemente preparati alla scortesia o all'incuria, non è vero?

Potrebbero avere a che fare con difficoltà personali?

Oltre a chiudersi perché sono stati feriti, molte persone si chiudono in se stesse quando stanno elaborando esperienze difficili.

Questo potrebbe farli sembrare 'emotivamente non disponibili' alle persone che li circondano, specialmente se questa persona è normalmente abbastanza aperta e affettuosa.

Potrebbero anche averlo esplosioni emotive che sembrano spuntare dal nulla.

Questi possono essere difficili da affrontare, poiché le persone tendono a mettersi sulla difensiva quando gli altri si scagliano contro di loro.

Questo è comprensibile, ma è anche importante cerca di essere paziente con qualunque cosa stia passando il tuo coniuge.

Prenditi del tempo per valutare se questo potrebbe essere il caso del tuo partner.

Hanno a che fare con problemi sul lavoro?

O un'improvvisa preoccupazione per la salute?

E le possibili tensioni con i membri della famiglia allargata?

Hanno subito una perdita di qualche tipo?

Prova a mettere in attesa le tue emozioni per un momento e tirati indietro per guardare il quadro più ampio.

Gli esseri umani sono naturalmente predisposti a pensare che siamo il centro di tutte le cose, quindi è difficile considerare che il comportamento di una persona potrebbe non avere nulla a che fare con noi.

In effetti, il tuo partner potrebbe stare attraversando qualcosa veramente intenso, ma non sono in grado / non vogliono discuterne con te in questo momento.

Ad esempio, una volta ho conosciuto una donna il cui marito diventava sempre più violento verbalmente nei suoi confronti. Era costantemente irritabile e voleva solo stare da solo, e lei non riusciva a capire perché.

Ci è voluto un intervento familiare per ammettere che l'amava teneramente, ma aveva un disperato bisogno di cambiare genere per vivere una vita che fosse fedele a se stesso.

Era una situazione difficile per tutte le persone coinvolte, ma illustra come alcune persone possono comportarsi quando hanno a che fare con disordini personali.

Prendersi del tempo per esaminare tutti i possibili fattori coinvolti può darti una visione più approfondita di ciò che sta succedendo con la persona amata.

Allora prova a parlarne. Ancora una volta, stiamo ribadendo che la comunicazione è incredibilmente importante.

Detto questo, se il tuo coniuge è a disagio ad aprirti con te, potrebbe essere disponibile a parlare con un terapeuta o un consulente.

Potrebbe piacerti anche (l'articolo continua di seguito):

Semplicemente non mostrano affetto?

Se il tuo partner si è ritirato dall'affetto fisico, ma è per il resto gentile e rispettabile nei tuoi confronti, potrebbe essere alle prese con l'aspetto sessuale della tua relazione.

Se state insieme da molto tempo, i loro sentimenti nei tuoi confronti potrebbero essere passati da romantici a platonici.

Questo non significa che ti amino di meno, ma piuttosto ti amano in un modo diverso rispetto a quando vi siete incontrati per la prima volta.

Amore è disponibile in molte forme , e il Partire che hai sperimentato all'inizio della tua collaborazione potrebbe essersi evoluto Pragma .

Alla maggior parte delle persone piace pensare che il primo sbocciare del romanticismo che hanno provato quando si sono innamorati per la prima volta durerà per sempre, ma raramente è così.

Tutte le cose si evolvono e cambiano, ma l'aspettativa di mantenere le cose romantiche e sessuali può esercitare un'enorme pressione su una persona (o una coppia).

Ancora una volta, la risposta a questa domanda è una comunicazione aperta e amorevole. Certo, potrebbe ferire il tuo ego se scopri che il tuo partner non è più interessato all'intimità sessuale, ma per alcune persone, questo è in realtà un sollievo.

Ciò è particolarmente vero quando le persone raggiungono la mezza età. Per molti, una comoda compagnia con qualcuno che adorano come un buon amico è tutto ciò di cui hanno bisogno.

Altri potrebbero non essere contenti di quella situazione e potrebbero invece optare per la separazione o una relazione aperta.

Tutte le relazioni sono complicate, ma diventano molto meno complicate quando puoi parlare apertamente e onestamente (e gentilmente) con tutte le persone coinvolte.

*Nota: C'è un altro motivo per cui i partner maschi a volte evitano l'affetto fisico: la disfunzione sessuale.

Può essere umiliante per un uomo non essere in grado di esibirsi sessualmente. Se ha a che fare con questo tipo di frustrazione, potrebbe non essere disposto a discuterne con te e preferirebbe semplicemente evitare del tutto la situazione.

Può essere molto difficile affrontare questo problema se insiste che non vuole parlarne. Voi due potreste finire ancora più alienati e di conseguenza la relazione potrebbe andare in pezzi.

Se è determinato a non parlarti di cose, puoi provare a raccomandare la consulenza di coppia o la terapia individuale.

Preparati solo per resistere, se non addirittura ostilità.

Stanno cercando di allontanarti?

A volte, le persone si scagliano contro il loro partner o lo maltrattano intenzionalmente nella speranza che interrompano la relazione.

È una mossa passivo-aggressiva in cui si sentono assolti dall'essere il 'cattivo' nel porre fine alla partnership.

Inoltre, è spesso usato da persone che hanno paura dei conflitti o sono persone gradite.

Se il tuo matrimonio / unione non va bene da un po ' , e il tuo partner ha iniziato a prenderti in giro e / o ad attaccarti regolarmente, questo potrebbe essere il motivo.

Potrebbero sentirsi infelici e / o sentirsi intrappolati , e sentono che questo è l'unico modo per scappare: spingendoti via e rendendoti così a disagio e sconvolto che finirai le cose e le libererai.

In questo modo, non sono bloccati a essere il coglione che ha chiesto il divorzio.

Il fatto è che le persone che adottano questo tipo di comportamento raramente comprendono le conseguenze a lungo termine delle loro azioni, al di là della loro inevitabile 'libertà'.

Non pensano a come questi comportamenti ti influenzeranno a lungo termine, ad es. il danno che le loro azioni e parole possono avere sulla tua autostima o sulla tua capacità di fidarti.

... o a loro non importa.

C'è un modo per 'aggiustare' le cose e farle agire di nuovo positivamente nei tuoi confronti?

Bene, considerando che ci sono dieci milioni di motivi per cui il tuo coniuge potrebbe essere distante o scortese con te, non esiste una soluzione 'valida per tutti' qui.

Alla fine, e probabilmente non vuoi sentirlo, tutto si riduce alla comunicazione.

Chiedi loro di farti sapere onestamente se hai detto o fatto qualcosa che li ha turbati e, in tal caso, cosa puoi fare per fare ammenda.

Puoi fare del tuo meglio per essere gentile, paziente, amorevole e premuroso, ma se tutto ciò che ricevi da loro è la distanza e il disinteresse, quello non è davvero uno scambio sano e alla pari.

Parlarlo almeno permette a entrambi di spiegare come ti senti, come ci sei arrivato e i prossimi passi che possono essere fatti.

Dal momento che non siamo una specie completamente telepatica, è praticamente impossibile sapere cosa sta pensando e / o provando un'altra persona a meno che non ce lo dicano.

E viceversa. Alcuni dei peggiori malintesi si verificano quando entrambe le parti presumono di sapere cosa sta pensando l'altra persona, quindi si mettono sulla difensiva e proiettano emozioni in tutte le direzioni.

Rimani presente e concentrato e discuti le cose - o da solo, o con un consulente per le relazioni, se necessario.

Potresti essere piacevolmente sorpreso di scoprire che c'è davvero un percorso chiaro attraverso questo: devi solo lavorare insieme, apertamente e onestamente, per arrivarci.

In alternativa, potresti scoprire che i tuoi percorsi stanno divergendo ora, e anche questo va bene. Una relazione che finisce non è un 'fallimento' in alcun modo, è solo arrivata alla fine di quel particolare ciclo.

Se siete entrambi infelici e non c'è modo di aggiustare le cose per rendere entrambi di nuovo felici, allora potrebbe essere meglio ricominciare da capo.

Ricorda: l'abuso non va mai bene.

Non dovrebbe essere necessario dirlo, ma l'abuso da parte del tuo partner non è mai accettabile, né dovrebbe essere tollerato.

Se il tuo coniuge sta violentando verbalmente, emotivamente, mentalmente o fisicamente nei tuoi confronti, chiedi aiuto.

Far sapere loro che questo comportamento deve essere interrotto è un primo passo, ma se non si ferma o se si intensifica, esci . Potresti anche aver bisogno di un aiuto professionale per farla finita.

Chiama la polizia se necessario, procurati un ottimo terapista e un avvocato (se necessario) per aiutarti ad andare avanti con i piani che possono tenerti al sicuro.

Nessuno entra in un matrimonio o in una partnership con l'obiettivo di separarsi, ma a volte è l'opzione migliore per tutti gli interessati.

Sì, le persone si separano e cambiano, e non sempre nella stessa direzione, ma questa non è mai una scusa per la crudeltà.

A volte, andarsene è la migliore linea d'azione, e non c'è assolutamente nessuna vergogna in questo.

Vuoi risolvere i tuoi problemi matrimoniali con un esperto coach di relazioni? Chatta online con uno di Relationship Hero che può aiutarti a capire le cose. Semplicemente .